Donna Selvaggia e Uomini Vermi.

Un disinvolto mondo di criminali

Dopo un mio  periodo di apatia e aridità, dovuti forse anche dalla stanchezza dei viaggi, uno squarcio di luce mi arriva da questo post: http://ilricciocornoschiattoso.wordpress.com/2014/10/18/sesso-e-vermi/    e dai commenti che seguono.. ora non so, se pubblicherò tutto quello che ho scritto, ma intanto questa è la prima parte.

Sullo stesso argomento segnalo anche: http://simonasforza.wordpress.com/2014/10/19/la-donna-e-una-bestia-ne-salda-ne-costante/

E i miei: http://bccida.wordpress.com/2014/03/11/la-natura-umana-tra-biologia-e-cultura/

http://bccida.wordpress.com/2014/06/19/lanima-e-di-cristo-il-corpo-del-marito/

e : http://bccida.wordpress.com/2014/05/01/invenzioni-e-inventori/

Sandro_Botticelli_ Sandro_Botticelli_

Per secoli e secoli la donna è stata più vicina al mondo animale che alla sua specie.. il maschio della specie umana, era l’unico razionale, che sapeva controllare i suoi istinti bestiali.. la donna no! Con questa giustificazione hanno tenuto la donna ai margini della società.. consegnata ad un padre o un marito/padrone, che poteva disporre di lei come meglio credeva. Come si bastona l’asino per farsi obbedire, il marito aveva il diritto di punire la moglie per educarla, fino alla morte o di ripudiarla se proprio…

View original post 1.359 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...